“Sono Re di Misericordia…
Con la mia Misericordia inseguo i peccatori
su tutte le loro strade ed il mio Cuore gioisce quando essi ritornano da me.
Dimentico le amarezze con le quali hanno abbeverato il mio Cuore
e sono lieto per il loro ritorno…
Dì ai peccatori che li attendo sempre,
sto in ascolto del battito del loro cuore per sapere quando batterà per me”

(Parole di Gesù a Santa Faustina Kowalska)





Un blog dedicato alla Divina Misericordia
e donato al Pontefice che più ne favorì il culto: Giovanni Paolo II.

Nelle pagine a destra sono elencate le forme di culto alla Divina Misericordia.
Nei posts troverai piccoli brani tratti dal Diario di Santa Faustina Kowalska.
Benvenuto/a!


mercoledì 19 agosto 2015

GLI INSEGNAMENTI DEI PONTEFICI - 6


Dall’Udienza generale di mercoledì 21 agosto 2002,
di ritorno dal suo ottavo viaggio in Polonia:

Gesù, confido in Te!”:
ecco la preghiera semplice
che ci ha insegnato suor Faustina
e che in ogni istante della vita
possiamo avere sulle labbra.

Quante volte anch’io
come operaio e studente
e, poi, come Sacerdote e Vescovo,
ho ripetuto
questa semplice e profonda invocazione,
constatandone l’efficacia e la forza!

La Misericordia
è uno degli attributi più belli
del Creatore e del Redentore
e la Chiesa vive
per accostare gli uomini
a questa fonte inesauribile,
di cui è depositaria e dispensatrice.
Ecco perché ho voluto affidare
alla Divina Misericordia 
la mia Patria,
la Chiesa
e l’intera umanità.

(Giovanni Paolo II)

domenica 16 agosto 2015

CONSACRAZIONE DEL MONDO ALLA DIVINA MISERICORDIA


Dio, Padre misericordioso,
che hai rivelato il tuo amore
nel Figlio tuo Gesù Cristo
e l’hai riversato su di noi
nello Spirito Santo Consolatore,
ti affidiamo oggi i destini
del mondo e di ogni uomo.

Chinati su di noi, peccatori,
risana la nostra debolezza,
sconfiggi ogni male,
fa’ che tutti gli abitanti della terra
sperimentino la tua Misericordia,
affinché in Te, Dio Uno e Trino,
trovino sempre la fonte della speranza!

Eterno Padre,
per la dolorosa Passione
e la Risurrezione del tuo Figlio,
abbi misericordia di noi
e del mondo intero!
Amen.


(Papa Giovanni Paolo II, 17 agosto 2002)