“Sono Re di Misericordia…
Con la mia Misericordia inseguo i peccatori
su tutte le loro strade ed il mio Cuore gioisce quando essi ritornano da me.
Dimentico le amarezze con le quali hanno abbeverato il mio Cuore
e sono lieto per il loro ritorno…
Dì ai peccatori che li attendo sempre,
sto in ascolto del battito del loro cuore per sapere quando batterà per me”

(Parole di Gesù a Santa Faustina Kowalska)





Un blog dedicato alla Divina Misericordia
e donato al Pontefice che più ne favorì il culto: Giovanni Paolo II.

Nelle pagine a destra sono elencate le forme di culto alla Divina Misericordia.
Nei posts troverai piccoli brani tratti dal Diario di Santa Faustina Kowalska.
Benvenuto/a!


lunedì 21 settembre 2015

♥ Il Diario di Santa Faustina Kowalska ♥ 62 ♥


LA VISIONE DELL'INFERNO

Un giorno vidi due strade: 
una strada larga 
cosparsa di sabbia e di fiori, 
piena di allegria, 
di musica e di vari passatempi. 
La gente andava per quella strada 
ballando e divertendosi. 
Giungono alla fine, 
ma non s’accorgono che è finita. 
Alla fine di quella strada 
cera uno spaventoso precipizio, 
cioè l’abisso infernale. 
Quelle anime cadevano alla cieca 
in quella voragine; 
man mano che arrivavano, precipitavano dentro. 
E ce n’era un così gran numero, 
che era impossibile contarle.


LA VISIONE DEL PARADISO

E vidi un’altra strada, 
o meglio un sentiero, 
poiché era stretto 
e cosparso di spine e di sassi 
e la gente che andava per quella strada 
aveva le lacrime agli occhi 
ed era piena di dolori. 
Alcuni cadevano sulle pietre, 
ma si alzavano subito e proseguivano. 
Ed alla fine della strada 
c’era uno stupendo giardino 
pieno di ogni felicità 
e tutte quelle anime vi entravano.
Subito, fin dal primo momento, 
dimenticavano i loro dolori. 

Nessun commento:

Posta un commento