“Sono Re di Misericordia…
Con la mia Misericordia inseguo i peccatori
su tutte le loro strade ed il mio Cuore gioisce quando essi ritornano da me.
Dimentico le amarezze con le quali hanno abbeverato il mio Cuore
e sono lieto per il loro ritorno…
Dì ai peccatori che li attendo sempre,
sto in ascolto del battito del loro cuore per sapere quando batterà per me”

(Parole di Gesù a Santa Faustina Kowalska)





Un blog dedicato alla Divina Misericordia
e donato al Pontefice che più ne favorì il culto: Giovanni Paolo II.

Nelle pagine a destra sono elencate le forme di culto alla Divina Misericordia.
Nei posts troverai piccoli brani tratti dal Diario di Santa Faustina Kowalska.
Benvenuto/a!


sabato 22 ottobre 2016

S. ROSARIO MEDITATO - MISTERI GLORIOSI


Meditazioni tratte dal Diario di santa Faustina Kowalska.

1. La Risurrezione di Gesù.

“Non so, Signore, a che ora verrai,
perciò vigilo continuamente 
e sto in ascolto... 

Circondata da molti pericoli, 
avanzo nella vita 
con un grido di gioia ed a fronte alta,
perché contro il tuo Cuore 
pieno d’amore, o Gesù, 
s’infrangono tutti i nemici 
e si disperdono le tenebre...

O mio Gesù, ti supplico 
per la bontà del tuo dolcissimo Cuore, 
si calmi il tuo sdegno 
e mostraci la tua Misericordia!

Le tue piaghe siano il nostro scudo 
di fronte alla giustizia 
del Padre tuo!”.

2. L’Ascensione di Gesù al Cielo.

“Gesù mi ha guardato e mi ha detto:
«Segretaria della mia Misericordia,
scrivi, parla alle anime 
di questa mia grande Misericordia,
poiché è vicino il giorno terribile, 
il giorno della mia giustizia»... 

«Scrivi: prima che io venga 
come Giudice giusto, 
spalanco la porta della mia Misericordia. 
Chi non vuole passare 
attraverso la porta della Misericordia,
deve passare attraverso
la porta della mia giustizia». 

3. La discesa dello Spirito Santo 
su Maria e sugli Apostoli 
riuniti in preghiera nel Cenacolo.

“Con la preghiera 
l’anima si prepara 
ad affrontare qualsiasi battaglia... 

O mio Gesù, 
ti prego per tutta la Chiesa, 
concedile l’amore e la luce del tuo Spirito!... 

O Spirito di Dio, 
Spirito di verità e di luce, 
dimora in me stabilmente 
con la tua divina grazia,
il tuo soffio disperda le tenebre!”.

4. L’assunzione in Cielo di Maria 
in anima e corpo.

“Ad un tratto vidi la Madonna 
che mi disse: 
«E’ stato stabilito il giorno della giustizia, 
il giorno dell’ira di Dio 
davanti al quale tremano gli angeli.
Parla alle anime 
di questa grande Misericordia, 
fino a quando dura 
il tempo della pietà»”. 

5. L’incoronazione in Cielo di Maria 
e la gloria degli Angeli e dei Santi. 

“Vidi la Madonna 
che piangeva a calde lacrime 
e ci metteva al riparo 
da un tremendo castigo di Dio.
Iddio voleva colpirci 
con un terribile castigo,
ma non poté perché la Madonna ci protesse. 
Una paura tremenda 
attraversò la mia anima... 
Se non ci fosse stata la Madonna, 
a ben poco sarebbero serviti i nostri sforzi... 
Ho visto la collera di Dio... 
Ed ora vedo che se Iddio colpisse
il nostro Paese 
con i più gravi castighi, 
ciò sarebbe ancora 
una grande Misericordia da parte sua, 
poiché per delitti così gravi 
potrebbe punirci con la rovina eterna. 

Rimasi terrorizzata 
quando il Signore scostò 
appena un poco il velo. 

Ora vedo chiaramente 
che le anime elette sostengono
l’esistenza del mondo, 
fino a quando la misura sarà colma...”.

Nessun commento:

Posta un commento