“Sono Re di Misericordia…
Con la mia Misericordia inseguo i peccatori
su tutte le loro strade ed il mio Cuore gioisce quando essi ritornano da me.
Dimentico le amarezze con le quali hanno abbeverato il mio Cuore
e sono lieto per il loro ritorno…
Dì ai peccatori che li attendo sempre,
sto in ascolto del battito del loro cuore per sapere quando batterà per me”

(Parole di Gesù a Santa Faustina Kowalska)





Un blog dedicato alla Divina Misericordia
e donato al Pontefice che più ne favorì il culto: Giovanni Paolo II.

Nelle pagine a destra sono elencate le forme di culto alla Divina Misericordia.
Nei posts troverai piccoli brani tratti dal Diario di Santa Faustina Kowalska.
Benvenuto/a!


mercoledì 11 aprile 2012

S. ROSARIO MEDITATO - MISTERI GLORIOSI


Meditazioni tratte dal Diario di Santa Faustina Kowalska
1. La Resurrezione di Gesù.
“O mio Gesù, fra tante miserie della vita,
Tu m’illumini come una stella 
e mi difendi dal naufragio,
e benché la mia miseria sia tanto grande,
confido molto nella potenza
della tua Misericordia...
O mio Gesù, circondata da molti pericoli,
avanzo nella vita
con un grido di gioia ed a fronte alta,
perché contro il tuo Cuore pieno d’amore, o Gesù, s’infrangono tutti i nemici
e si disperdono le tenebre”.

2. L’Ascensione di Gesù al Cielo.
“Non so, Signore, a che ora verrai,
perciò vigilo continuamente
e sto in ascolto...
La vita sulla Terra è un’agonia continua,
mentre il mio cuore sente
di esser creato per grandi altezze
e non l’attirano i bassipiani di questa vita,
poiché la mia patria è il Cielo.
Questa è la mia fede incrollabile”.

3. La discesa dello Spirito Santo su Maria
e sugli Apostoli riuniti in preghiera
nel Cenacolo.
“Mi sono immersa nella preghiera,
affidandomi alla speciale protezione della Madonna.
Essa sola è sempre con me
ed Essa, come una buona Madre,
segue tutte le mie vicende ed i miei sforzi...
O Spirito di Dio,
Spirito di verità e di luce,
dimora in me stabilmente
con la tua divina grazia,
il tuo soffio disperda le tenebre!”.

4. L’assunzione in Cielo di Maria in anima e corpo.
“Vidi la Madonna che piangeva
a calde lacrime
e ci metteva al riparo
da un tremendo castigo di Dio.
Iddio voleva colpirci con un terribile castigo,
ma non poté perché la Madonna ci protesse...
Se non ci fosse stata la Madonna,
a ben poco sarebbero serviti i nostri sforzi”.

5. L’incoronazione in Cielo di Maria
e la gloria degli Angeli e dei Santi.
“Vidi la Madonna col Bambino Gesù in braccio.
Non mi stancavo di ammirare la sua bellezza.
Sentii alcune parole:
- Io sono non solo la Regina del Cielo,
ma anche la Madre della Misericordia
e la Madre tua”.


Nessun commento:

Posta un commento