“Sono Re di Misericordia…
Con la mia Misericordia inseguo i peccatori
su tutte le loro strade ed il mio Cuore gioisce quando essi ritornano da me.
Dimentico le amarezze con le quali hanno abbeverato il mio Cuore
e sono lieto per il loro ritorno…
Dì ai peccatori che li attendo sempre,
sto in ascolto del battito del loro cuore per sapere quando batterà per me”

(Parole di Gesù a Santa Faustina Kowalska)





Un blog dedicato alla Divina Misericordia
e donato al Pontefice che più ne favorì il culto: Giovanni Paolo II.

Nelle pagine a destra sono elencate le forme di culto alla Divina Misericordia.
Nei posts troverai piccoli brani tratti dal Diario di Santa Faustina Kowalska.
Benvenuto/a!


martedì 22 luglio 2014

♥ Il Diario di Santa Faustina Kowalska ♥ 49 ♥

Un certo giorno vidi interiormente 
quanto dovrà soffrire il mio confessore. 

Gli amici ti abbandoneranno 
e tutti ti contrasteranno 
e le forze fisiche diminuiranno. 

Ti ho visto come un grappolo d'uva, 
scelto dal Signore 
e gettato sotto il torchio delle sofferenze.

In certi momenti, padre, 
la tua anima sarà piena di dubbi 
per quanto riguarda quest'opera e me. 

E vidi come se Iddio stesso gli fosse contrario
e domandai al Signore 
perché si comportasse così con lui, 
come se gli rendesse difficile 
quello che ordinava.

Ed il Signore disse: 
« Mi comporto così con lui, 
per far comprendere 
che quest'opera è Mia. 

Digli che non abbia paura di nulla. 

Il Mio sguardo è rivolto 
giorno e notte su di lui. 

Nella sua corona ci saranno 
tante corone quante sono le anime 
che si salveranno tramite quest'opera. 

Io do il premio per le sofferenze, 
non per il buon esito nel lavoro ».

1 commento:

  1. Un insegnamento tratto dal Diario della mistica polacca,
    pagg. 46-46 - Libreria Editrice Vaticana.
    Il confessore di cui santa Faustina parla
    è il beato don Michele Sopoćko.

    RispondiElimina